Fox Srl Home page  |  Accumulatori  |  Strumenti di misura e controllo  |  Programmi di calcolo  |  La società  |  Contatti
 Accesso area riservata
user ID
password
Ricordami
 Ricerca nel catalogo prodotti
 
Novità prodotti
   

Serie K7
I pressostati della serie “K7” permettono la commutazione di un microinterruttore con contatti in scambio. Il punto d’intervento è regolabile per mezzo di una vite di regolazione protetta da un tappo di chiusura esterno o nella versione K7P mediante pomolo gradato con vite di bloccaggio. La costruzione robusta e compatta prevede arresti meccanici sia della molla che del microinterruttore da sovra-pressioni.

Serie K9
I pressostati a pistone serie “K9” permettono la commutazione di un microinterruttore al raggiungimento di un valore di pressione predeterminato. Il punto di intervento viene trovato ruotando la ghiera zigrinata esterna con indice graduato in senso orario per aumentare e viceversa per diminuirne il valore. La ghiera è provvista di un dispositivo per effettuarne il bloccaggio al raggiungimento della pressione voluta. Arresti meccanici proteggono sia la molla che il microinterruttore da sovrapressioni.

Serie KLV5
Il pressostato elettronico “KLV5” permette la regolazione di una o due soglie d’intervento con isteresi regolabile. Semplice ed intuitivo nella programmazione la nuova serie è dotata di display frontale a tre cifre per il settaggio e la lettura della pressione di lavoro. Lo strumento può essere richiesto pretarato di fabbrica.

Serie FL5
Il pressostato elettronico “FL5” permette la regolazione di due soglie d’intervento con isteresi regolabile. Semplice ed intuitivo nella programmazione la nuova serie è dotata di display frontale a tre cifre per il settaggio e la lettura della pressione di lavoro. Lo strumento può essere richiesto pretarato di fabbrica o facilmente impostato seguendo le istruzioni allegate.

Serie TMS4/TMS5
I termostati della serie “TMS4” e “TMS5” comandano direttamente il motore elettrico limitandone la coppia di spunto e l’assorbimento di eccessiva energia in fase di avviamento, con notevoli benefici di maggior durate anche per le batterie qualora venga installato su macchine mobili.

XT5V
I termostati “XT51V” permettono la commutazione di due contatti elettrici al raggiungimento di due differenti valori di temperatura impostabili a piacimento tramite i pulsanti di regolazione posti sul display. I valori di temperatura misurati variano da 0 a 100°C. Disponibili con prolunghe d’intercettazione del fluido sino a lunghezze di 2 metri

TDK6
Il trasduttore di pressione differenziale TDK6 invia un segnale elettrico proporzionale alla differenza di valore tra due pressioni. Sono disponibili due versioni: una esecuzione ha il connettore M3 con segnale in uscita 4 – 20 mA; la seconda esecuzione ha il connettore di tipo M12, uscita 4 – 20 mA e 2 soglie di allarme temporizzate, impostate a 16 mA e 20 mA. Il trasduttore ammette una pressione massima di 420 bar e le pressioni differenziali sono disponibili da 1 a 9 bar. Tutte le parti a contatto con il fluido sono in ottone nella versione standard oppure in acciaio inox su richiesta.

FX5
Pressostato con regolazione di 2 soglie di allarme, porta seriale per connessione a pc, controllo completo dello strumento tramite software dedicato

BHP
Smorzatori esenti manutenzione o meglio chiamati risuonatori sferici, sono tipicamente installati alla bocca di aspirazione e di mandata delle pompe API 674 o API 675. Quest’ultimi, sono utilizzati al posto degli smorzatori a sacca o membrana con i seguenti vantaggi: 1. Una elevata riduzione delle pulsazioni in mandata; il valore esatto dipende specialmente dalle caratteristiche del fluido e dalle connessioni di linea. Solitamente superiore al 60%. 2. Una personalizzazione completa, a seconda della richiesta dal cliente o specifiche di progetto. 3. Non ci sono parti consumabili o in movimento in tutto l’intero smorzatore. 4. E’ uno smorzatore completamente esente da manutenzione.

HGVS
ESENTE MANUTENZIONE La serie di smorzatori HGVS estende la vita meccanica delle valvole, attuatori e altri componenti idraulici riducendo le vibrazioni e le oscillazioni di pressione nell’impianto. E’ adattabile a qualsiasi connessione idraulica, offre una vasta gamma di volumi fino a 5.000 litri e dimensioni personalizzabili in funzione dell’applicazione. La sua principale applicazione è lo smorzamento della pulsazione in aspirazione o mandata di pompe alternative triplex.

HGV
Smorzatori stabilizzatori in linea a bassa manutenzione o meglio chiamati “low maintenance flow-through suction stabilizer”, sono tipicamente installati alla bocca di aspirazione delle pompe API 674 o API 675 e solitamente accoppiati con i risuonatori sferici serie BHP installati alla bocca di mandata. La serie HGV, è utilizzata al posto degli smorzatori normali a sacca o membrana con i seguenti vantaggi: 1. Una personalizzazione completa, a seconda della richiesta dal cliente o specifiche di progetto. 2. L’eventuale rottura della sacca / soffietto, non compromette il funzionamento in quanto il volume utile di fluido, ne garantisce la corretta funzionalità. 3. E’ uno smorzatore utile a stabilizzare il flusso e le pressioni in aspirazione alle pompe, dove sono presenti elevate perdite di carico, tensioni di vapore alte e NPSHa molto bassi.

HG
RIPARABILE DALL’ALTO Accumulatori idropneumatici / polmoni smorzatori a sacca in acciaio al carbonio o acciaio inox AISI 304L/316L, realizzato in costruzione saldata. Il vantaggio di questa serie consiste nella semplicità della sostituzione della sacca attraverso lo smontaggio della flangia superiore. Caratteristiche Tecniche: Pressione massima di lavoro (PS): 14 bar Pressione di prova (PT): PS x 1,43 / 1,3 / 1,5 Materiale: acciaio al carbonio / acciaio inox Temperatura d'impiego (TS): - 20°C / 80°C Sacca standard: adatta a oli minerali e a fluidi non aggressivi Montaggio: verticale (valvola azoto verso l’alto) Rapporto di compressione: - consigliato: P2/P0 = 2.5 - massimo: P2/P0 = 4

Serie LGV
Il livellostato serie “LGV” a funzionamento verticale, è idoneo a segnalare il livello minimo o massimo di un fluido in un serbatoio. Lo strumento permette di visualizzare in continuo il livello di un serbatoio e la commutazione di due contatti elettrici al raggiungimento di due differenti valori di livello impostabili a piacimento tramite i pulsanti di regolazione posti sul display. I valori misurati variano da 50 a 1500 mm.

Serie LG4
Il livellostato serie “LG4” a funzionamento verticale emette un segnale di corrente o tensione proporzionale al livello minimo o massimo di un fluido in un serbatoio. I valori misurati variano da 50 a 1500 mm.

Serie HBX
Caratteristiche Tecniche: Pressione massima di lavoro (PS): 50-450 bar Pressione di prova (PT): PS x 1,43 / 1,3 / 1,5 Corpo: in acciaio inox AISI 316L Sacca: NBR, HNBR, EPDM, FPM, HYTREL, Butile, Poliuretano Montaggio: orizzontale / verticale (valvola azoto verso l’alto) Rapporto di compressione: - consigliato: P2/P0 = 2.5 - massimo: P2/P0 = 4

Serie TMS7
I termostati della serie “TMS7” comandano direttamente il motore elettrico limitandone la coppia di spunto e l’assorbimento di eccessiva energia in fase di avviamento, con notevoli benefici di maggior durate anche per le batterie qualora venga installato su macchine mobili. Lo strumento ha inoltre la caratteristica di potere invertire la rotazione del motore tramite un programma a tempo.

 


English Francais espaniol